news

12
FEB

Piante e fiori per un benvenuto raffinato: scelte ideali per l'ingresso di hotel e ristoranti

Suggerimenti sulle piante e i fiori da utilizzare per decorare l'ingresso in modo elegante e invitante

Le piante per arredare l'interno del tuo hotel non sono solo un dettaglio estetico; possono trasformare gli spazi comunemente trascurati in oasi che migliorano il benessere dei tuoi ospiti. 

Hai mai considerato come una semplice pianta in una camera albergo possa purificare l'aria, ridurre lo stress e accrescere la produttività degli spazi interni? Scegliere con attenzione l'arredo verde per il tuo ambiente non è solo una questione di bellezza, ma riguarda anche creare un'atmosfera accogliente e funzionale che rispecchi la qualità e il comfort offerti dal tuo albergo.

Progettare l'arredamento hotel con le piante da arredo interno richiede di tener conto di vari fattori come la temperatura, l'esposizione solare, le dimensioni dello spazio e l'umidità, assicurandoti al contempo di selezionare varietà che coesistano in armonia con i tuoi ospiti e animali domestici. Ti guideremo nella scelta delle piante giuste che possono dar vita ai vari ambienti del tuo hotel: dall'ingresso alle aree comuni fino alle stanze private. Con i consigli pratici e esempi ispiratori, imparerai a creare paesaggi interni dinamici e avrai tutte le chiavi per mantenere al meglio queste soluzioni verdi nel tempo, rendendo il soggiorno dei tuoi ospiti un'esperienza memorabile e rigenerante.

Scelta delle piante e fiori per l'ingresso

Nel selezionare le piante per arredare l'interno del vostro hotel, l'ingresso riveste un ruolo fondamentale nell'impressionare positivamente i vostri ospiti. 

Ecco alcune scelte popolari che coniugano bellezza e praticità:

  • Ficus Benjamin: Questa pianta decorativa, con la sua lussureggiante chioma, predilige la luce indiretta e può crescere fino a 3 metri di altezza, creando un'impressionante accoglienza. La sua presenza non è solo estetica ma contribuisce anche a purificare l'aria, migliorando l'ambiente dell'ingresso.
  • Dracena: Un arbusto di medie dimensioni che vanta un fogliame denso e decorativo, rimanendo vibrante tutto l'anno. È una scelta che si adatta a diversi stili di arredamento hotel, portando un tocco di verde duraturo.
  • Orchidee: Sono piante eleganti e delicate che possono aggiungere un tocco di colore alle vostre reception con i loro fiori suggestivi. La loro bellezza raffinata può elevare lo standard estetico di qualsiasi spazio.
  • Pachira: Con le sue foglie a forma di scudo e i fusti che possono intrecciarsi mentre crescono, la Pachira è ideale per creare un design sofisticato all'ingresso del vostro hotel.

Incorporare piante locali può creare un'atmosfera accogliente, specialmente per gli hotel situati in contesti naturali. Questo non solo dimostra un legame con l'ambiente circostante ma può anche essere un punto di interesse per gli ospiti che desiderano conoscere la flora locale. Inoltre, secondo i principi del Feng Shui, le piante possono trasformare il chi (energia vitale) e armonizzare gli stati fisici ed emotivi, contribuendo a creare un ingresso che sia non solo bello da vedere ma anche benefico per lo spirito.

Per un arredo verde che sia al tempo stesso pratico e di impatto, considerate queste opzioni:

  • Crassula ovata: Conosciuta anche come "albero del denaro" o "pianta della fortuna", è ideale per gli interni degli hotel grazie alla sua resistenza e al minimo mantenimento richiesto. Questa pianta può essere un simbolo di benvenuto e prosperità per i vostri ospiti.
  • Illuminazione: Una corretta illuminazione può migliorare significativamente l'entrata; scegliete luci soffuse e calde per un'atmosfera accogliente.
  • Specchi: L'aggiunta di specchi può dare un senso di profondità e luminosità, ampliando visivamente lo spazio dell'ingresso.

Infine, non dimenticate di personalizzare l'ingresso con elementi distintivi come dipinti, fotografie, tappeti e zerbini che riflettano il carattere e lo stile unico del vostro hotel, rendendo l'esperienza dei vostri ospiti indimenticabile già dal primo passo all'interno della struttura. Utilizzando piante e fiori per un tocco di freschezza e natura, beneficerete non solo dell'estetica ma anche delle molteplici proprietà positive che le piante possono apportare agli ambienti interni.

Esempi e consigli pratici

Nell'arredare l'interno del vostro hotel con le piante, è fondamentale selezionare specie che si adattino allo stile e alle necessità specifiche degli spazi.

Ecco alcuni esempi e consigli pratici per incorporare l'arredo verde in modo efficace:

  • Scelta di piante a bassa manutenzione: Per gli spazi che richiedono soluzioni di arredo verde pratiche, optate per varietà che richiedono poca manutenzione e possono essere utilizzate efficacemente per dividere gli ambienti. Piante come la Sansevieria o la Dracaena sono ideali per le aree senza finestre, grazie alla loro capacità di prosperare in condizioni di bassa luminosità, contribuendo alla regolazione dell'umidità e alla riduzione dello stress.
  • Creazione di atmosfere accoglienti: Per fare una prima impressione positiva sugli ospiti, utilizzate varietà di piante che creano un'atmosfera accogliente e intima. I giardini verticali, ad esempio, non solo migliorano l'isolamento termico e la qualità dell'aria ma riducono anche l'inquinamento acustico, aggiungendo un tocco di originalità all'arredamento del vostro hotel.

Incorporate questi elementi nel vostro arredo interno:

  • Piante per ambienti senza finestre: Per gli spazi privi di luce naturale, considerate piante adatte come il pothos o il Filodendro, che si adattano bene a condizioni di scarsa illuminazione e possono vivacizzare anche gli angoli più oscuri.
  • Piante artificiali: Per una manutenzione ridotta e una pulizia facilitata, le piante artificiali rappresentano un'alternativa esteticamente gradevole, specialmente per gli ambienti con poca luce.
  • Piante in vaso e fiorite: Per creare un'atmosfera accogliente negli interni dell'hotel, l'utilizzo di piante in vaso e piante fiorite è ideale. Piante aromatiche come la menta, il rosmarino, la lavanda e la salvia possono aggiungere un aroma gradevole e avere utilizzi culinari.
  • Piante comuni per l'arredamento interno: Tra le piante più apprezzate per l'arredamento degli hotel ci sono la Kentia o Kenzia, l'Orchidea Phalaenopsis blu e rosa, la composizione vetro idroponica Clusia, la Sansevieria “lingua di suocera” con alzata di ferro, e la Strelitzia Nicolai grande, tutte in grado di aggiungere un tocco di eleganza e freschezza ai vostri spazi.

Ricordate che la scelta delle piante per arredare l'interno dell'hotel deve riflettere il carattere e lo stile del vostro brand, oltre a considerare il benessere dei vostri ospiti. Con questi suggerimenti, potrete creare un ambiente che sia non solo esteticamente piacevole ma anche funzionale e confortevole.




Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''